Speleo Buso della Rana – Vicenza

Descrizione

ll Buso della Rana è una grandiosa cavità naturale, un incredibile labirinto di quasi 40 chilometri di sviluppo totale, situato a Monte di Malo, in provincia di Vicenza.

Formatasi nel corso di alcuni milioni di anni ad opera dell’azione lenta ma inarrestabile dell’acqua, rappresenta oggi uno dei più importanti sistemi carsici d’Italia.

Il percorso prende avvio dall’enorme ingresso che si apre alla base di un’ampia parete rocciosa e prosegue per il tratto del Ramo Principale fino a raggiungere il Sifone: una strettoia alta circa 40 cm da superare con un emozionante passaggio in strisciata… superato il Sifone si entra nella Sala del Trono, che prende il nome dalla caratteristica concrezione che la domina.

Il successivo e celebre Laghetto di Caronte (uno specchio d’acqua lungo circa 20m) viene attraversato con l’aiuto di un canotto o utilizzando la piccola ferrata CAI. Si prosegue dritti per un’alto corridoio fino al Trivio, dove converge il percorso di ritorno, a destra, mentre il cammino prosegue lungo la bellissima condotta che porta al laminatoio dove è possibile toccare con mano il passaggio tra le rocce di origine vulcanica e i calcari carsici.

Dopo una sosta al Cameron dei Massi, si ritorna sui propri passi per circa 50m per imboccare il poco evidente accesso al Labirinto che conduce fino alla Sala da Pranzo. Il percorso continua con il Ramo delle Argille e lo splendido Ramo delle Marmitte, che in un divertente e fresco tratto “acquatico” riporta al Trivio.

Posizione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *