Sentiero del Ponale

Spettacolare camminata da Riva del Garda sino al Lago di Ledro, su antica mulattiera della prima guerra mondiale. Molto panoramico il tratto iniziale e carino il successivo passaggio nel bosco e paesini.

La passeggiata del Ponale ha origini molto antiche, infatti la strada è stata ricavata nella roccia già da metà ottocento per poi essere interrotta circa 20 anni fa.

La passeggiata del Ponale si può fare a piedi o in bici o mountain bike ed è adatta a tutti.

L’unico accorgimento è prestare la massima attenzione ai ciclisti che a volte sfrecciano ad alta velocità creando qualche disagio ai pedoni.

Il percorso è piuttosto lungo ma non presenza grandi difficoltà se non nell’ultimo tratto verso il lago di Ledro dove il percorso attraversa un bosco in salita.

In alcuni tratti si possono vedere anche i vecchi ripari costruiti dai militari durante la guerra, regalando forti emozioni.

Per evitare il giro intero del Ponale arrivati al bivio dopo il bar si deve scendere dalla parte della galleria per un breve tratto lungo la strada statale per poi ritornare al bivio verso Pregasina e rientrare.

La camminata del Ponale di Riva del Garda è, per circa 2 km, in lieve salita fino alla svolta a destra per la Valle di Ledro.

A questo punto la strada si divide, separando il percorso pedonale da quello per le bici.

Si supera un ponte e si continua poi oltrepassando il segnavia che porta verso una strada forestale.

Raggiunta la Valle di Ledro, superata la strada di Pregasina, si cammina lunga una serie di tornanti per arrivare alla statua della Madonna con la sua terrazza panoramica.

A questo punto si incontrano nel paese bar o ristoranti per una sosta rigenerante.

La camminata continua verso la località Molina poi raggiunge il lago di Ledro con il suo Museo delle Palafitte.

Info

  • Difficoltà:  Bassa
  • Tecnica:    Bassa
  • Impegno:  Alto
  • Emozione: Alta
  • Paesaggio: Panoramico
  • Durata in movimento: 5:20 h
  • Lunghezza percorso: 28 km
  • Dislivello: 700 m

Abbigliamento

  • Scarpe da trekking
  • abbigliamento comodo
  • maglietta di ricambio
  • zainetto
  • giacca a vento impermeabile
  • qualcosa da mangiare (panini, frutta secca, zuccheri)
  • acqua (2 Litri)
  • cappello

Posizione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *