Rifugio Telegrafo – Valdritta

Un sentiero che spinge bene sulle gambe sino al rifugio telegrafo e che poi ci permette di rilassarci sino a raggiungere il maestoso ghiaione della Val Dritta

Bel percorso che parte dopo Novezza dal sentiero CAI n. 652 e sale attraversando la parte esposta del versante del M. Baldo offrendoci per tutta la salita una piacevole visione sulle valli circostanti.

La parte finale della salita è caratterizzata da importanti massi che caratterizzano il sentiero e che rallentano la marcia affaticando non poco le gambe, ma in generale si prosegue senza difficoltà alcuna.

Giunti al rif. Telegrafo si può ammirare un bel panorama dalla cima della Croce.

Ci si dirige quindi verso la Valdritta percorrendo il sentiero in quota senza alcuna difficoltà ma con grandi emozioni per il paesaggio di sole rocce.

Il ritorno avviene per il sentiero CAI n. 651 che scende velocemente sino ad incrociare quasi all’arrivo il sentiero iniziale.

Vedi GPS su Wikiloc

Info

  • Difficoltà:  Media
  • Tecnica:    Media
  • Impegno:  Alto
  • Emozione: Alta
  • Paesaggio: Panoramico
  • Durata in movimento: 3:00 h
  • Lunghezza percorso: 10 km
  • Dislivello: 700 m

Abbigliamento

  • Scarpe da trekking
  • abbigliamento comodo
  • maglietta di ricambio
  • zainetto
  • giacca a vento impermeabile
  • qualcosa da mangiare (panini, frutta secca, zuccheri)
  • acqua (2 Litri)
  • cappello

Posizione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *