Riflessioni

Lentamente muore

chi diventa schiavo dell’abitudine,
ripetendo ogni giorno
gli stessi percorsi,
chi non cambia la marcia,
chi non rischia e cambia colore dei vestiti,
chi non parla a chi non conosce.

Muore lentamente
chi evita una passione,
chi preferisce il nero sul bianco
e i puntini sulle “i” piuttosto che
un insieme di emozioni,
proprio quelle che fanno brillare gli occhi,
quelle che fanno di uno sbadiglio un sorriso ,
quelle che fanno battere il cuore davanti all’errore e ai sentimenti.

Lentamente muore
chi non capovolge il tavolo,
chi è infelice sul lavoro
chi non rischia la certezza per l’incertezza
per inseguire un sogno,
chi non si permette almeno una volta nella vita di fuggire ai consigli
sensati.

Lentamente muore
chi non viaggia,
chi non legge,
chi non ascolta musica,
chi non trova grazia in se stesso.

Muore lentamente
chi distrugge l’amor proprio
chi non si lascia aiutare;
chi passa i giorni a lamentarsi della propria sfortuna
o della pioggia incessante.

Lentamente muore
chi abbandona un progetto prima di iniziarlo,
chi non fa domande sugli argomenti che non conosce,
chi non risponde quando gli chiedono qualcosa che conosce.

Evitiamo la morte a piccole dosi
ricordando sempre che essere vivo
richiede uno sforzo di gran lunga maggiore del semplice fatto di
respirare.

Soltanto l’ardente pazienza porterà al raggiungimento
di una splendida felicità

(Martha Medeiros)

Se… riesci a non perdere la testa,

quando tutti intorno a te la perdono e ti mettono sotto accusa
Se… riesci ad aver fiducia di te stesso, quando tutti dubitano di te
ma a tenere nel giusto conto il loro dubitare
Se… riesci ad aspettare, senza stancarti di aspettare,
o, se mentono a tuo riguardo, a non rispondere con calunnie
o, essendo odiato, a non lasciarti prendere dall’odio
e tuttavia a non mostrati troppo buono e a non parlare troppo da saggio
Se… riesci a sognare senza fare del tuo sogno il tuo padrone
Se… riesci a pensare, senza fare dei pensieri il tuo fine
Se… riesci a far fronte al Trionfo e alla Rovina
e trattare questi due impostori allo stesso modo
Se… riesci a sopportare di udire la verità che hai detto,
distorta da furfanti per ingannare gli sciocchi,
o contemplare le cose a cui tu hai dedicato la vita, distrutte
e, umilmente, ricostruirle con i tuoi strumenti ormai logori
Se… riesci a fare un sol fagotto delle tue vittorie,
e rischiarle in un colpo a testa e croce
e perdere, e ricominciare di nuovo dal principio
e non dire mai una parola sulla perdita
Se… riesci a costringere il tuo cuore, i tuoi nervi, i tuoi polsi
a sorreggerti, anche dopo molto tempo che non te li senti più,
e a tener duro quando in te non resta altro,
tranne la tua Volontà che ripete… resisti
Se… riesci a parlare con la folla e a conservare la tua onestà,
o a passeggiare con il re senza perdere il contatto con la gente
Se… tanto amici che nemici non possono ferirti
Se… tutti gli uomini per te contano, ma nessuno troppo
Se… riesci a colmare l’inesorabile minuto,
dando valore a ogni attimo che passa,
Tua è la terra e tutto ciò che è in essa
e quel che più conta… sarai un uomo… figlio mio!

(Rudyard Kipling)

Per essere liberi

bisogna avere fantasia, ma una fantasia radicata nella realtà.
Bisogna sapersi immaginare altri modi di vivere, di pensare, di sentire.
Non basta sperare.

(Bjorn Larson)

Il tempo oggi è per molti una merce rara

che si paga a caro prezzo.
Ma perché?
Perché il bisogno di comodità e comfort, per la maggior parte della gente, prevale alla grande sul bisogno di essere liberi, di riflettere, di leggere, di scrivere, di dedicare tempo agli amici e perfino di giocare con i propri figli.
La frenesia del consumo è un nemico pericoloso per chi vuole soddisfare il suo bisogno di libertà.

(Bjorn Larson)

Non ti auguro un dono qualsiasi

ti auguro soltanto quello che i più non hanno.
ti auguro tempo, per divertirti e per ridere;
se lo impiegherai bene, potrai ricavarne qualcosa.
Ti auguro tempo, per il tuo fare e il tuo pensare, non
solo per te stesso, ma anche per donarlo agli altri.
ti auguro tempo, non per affrettarti a correre,
ma tempo per essere contento.
Ti auguro tempo, non soltanto per trascorrerlo,
ti auguro tempo perché te ne resti:
tempo per stupirti e tempo per fidarti
e non soltanto per guardarlo sull’orologio.
Ti auguro tempo per toccare le stelle
e tempo per crescere, per maturare.
Ti auguro tempo per sperare nuovamente e per amare.
Non ha più senso rimandare.
Ti auguro tempo per trovare te stesso,
per vivere ogni tuo giorno , ogni tua ora come un dono.
Ti auguro tempo anche per perdonare.
Ti auguro di avere tempo,
tempo per la vita.

(Elli Michler)

Se potessi vivere di nuovo la mia vita

Nella prossima cercherei di commettere più errori.
Non cercherei di essere
così perfetto, mi rilasserei di più.
Sarei più sciocco di quanto non lo sia già stato,
di fatto prenderei ben poche cose sul serio.
Sarei meno igienico.
Correrei più rischi,
farei più viaggi,
contemplerei più tramonti,
salirei più montagne,
nuoterei in più fiumi.
Andrei in più luoghi dove mai sono stato,
mangerei più gelati e meno fave,
avrei più problemi reali e meno immaginari.
Io fui uno di quelli che vissero ogni minuto
della loro vita sensati e con profitto;
certo mi sono preso qualche momento di allegria.
ma se potessi tornare indietro, cercherei
di avere soltanto momenti buoni.
Che, se non lo sapete, di questo
è fatta la vita,
di momenti: non perdere l’adesso.
Io ero uno di quelli che mai
andavano da nessuna parte senza un termometro,
una borsa dell’acqua calda, un ombrello e un paracadute;
se potessi tornare a vivere, vivrei più leggero.
Se potessi tornare a vivere
comincerei ad andare scalzo all’inizio
della primavera
e resterei scalzo sino alla fine dell’autunno.
Farei più giri in calesse,
guarderei più albe
e giocherei con più bambini,
se mi trovassi di nuovo la vita davanti.
Ma vedete, ho 85 anni e so che sto morendo.

(Don Herold)

Gli anni passano in un batter d’occhi

Non sposarti giovane.
Vivi la vita.
Visita luoghi.
Fai molte cose.
Fai i bagagli e visita qualsiasi luogo tu riesca.
Non circondarti di cose da cui devi dipendere.
Visita il mondo!

(anonimo)

La vita è troppo breve per sprecarla a realizzare i sogni degli altri.

(Oscar Wilde)

I due giorni più importanti della vita sono quello in cui sei nato e quello in cui capisci perché.

(Mark Twain)

Vivere è la cosa più rara al mondo. La maggior parte della gente esiste, ecco tutto.

(Oscar Wilde)

È importante aggiungere più vita agli anni, non più anni alla vita.

(Anonimo)

La vita è un’enorme tela: rovescia su di essa tutti i colori che puoi.

(Danny Kaye)

Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa piacere così come sei! Quindi vivi, fai quello che ti dice il cuore, la vita è come un’opera di teatro, ma non ha prove iniziali: canta, balla, ridi e vivi intensamente ogni giorno della tua vita prima che l’opera finisca priva di applausi.

(Charlie Chaplin)

Dai a ogni giornata la possibilità di essere la più bella della tua vita.

(Mark Twain)

La vita non si misura attraverso il numero di respiri che facciamo, ma attraverso i momenti che ci lasciano senza respiro.

(Maya Angelou)

La vita è quella che ho incontrato negli attimi in cui ho attraversato la tua

(ra0878, Twitter)

La vita è come un’eco: se non ti piace quello che ti rimanda, devi cambiare il messaggio che invii.

(James Joyce)

Non permettere alle ferite di trasformarti in quello che non sei.

(Paulo Coelho)

La vita è breve. Perdona in fretta, bacia lentamente, ama davvero, ridi sempre di gusto e non pentirti mai di qualsiasi cosa ti abbia fatto sorridere, oppure piangere.

(Sergio Bambarén)

La vita è questa.
Nulla è facile.
Niente è impossibile.

(Anonimo)

La vita è un mistero da vivere, non un problema da risolvere.

(Osho)

La vita si restringe o si espande in proporzione al coraggio di ciascuno.

(Anaïs Nin)

Se vuoi vivere la vita
stupisciti dell’esistenza in se,
dedicati all’ascolto, alle relazioni
cerca di trovar tempo
per contemplare e sognare.

(Enzo Bianchi)

Diventare l’uomo più ricco del cimitero non ha importanza per me. Quello che conta sul serio è poter dire tutte le sere di avere fatto qualcosa di meraviglioso

(Steve Jobs)

Non si può scegliere il modo di morire. O il giorno. Si può soltanto decidere come vivere. Ora.

(John Baez)

Non piangere perché è finita, sorridi perché è accaduto.

(Dr. Seuss)

Sogna come se dovessi vivere per sempre. Vivi come se dovessi morire oggi

(James Dean)

Quando sono andato a scuola, mi hanno chiesto cosa volessi diventare da grande. Ho risposto “felice”. Mi dissero che non avevo capito l’esercizio e io risposi che loro non avevano capito la vita.

(John Lennon)

Ricordati che l’uomo non vive altra vita che quella che vive in questo momento, né perde altra vita che quella che perde adesso.

(Marco Aurelio)

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani, perciò oggi è il giorno giusto per amare, credere, fare e, principalmente, vivere.

(Dalai Lama)

“Cosa cerchi?”
“Cerco un attimo che valga una vita”.

(Casanova)

Si hanno due vite. La seconda comincia il giorno in cui ci si rende conto che non se ne ha che una.

(Confucio)

La vita è ciò che ti accade quando sei tutto intento a fare altri piani.

(Allen Saunders, attribuito anche a John Lennon)

La vita può essere capita solo all’indietro ma va vissuta in avanti.

(Soren Kierkegaard)

La vita non è acquistare e avere, ma dare e essere.

(Kevin Kruse)

Dona a chi ami ali per volare, radici per tornare e motivi per rimanere

(Dalai Lama)

Il senso della vita è quello di trovare il vostro dono. Lo scopo della vita è quello di regalarlo.

(Pablo Picasso)

Tra venti anni non sarete delusi dalle cose che avete fatto… ma da quelle che non avete fatto. Levate dunque l’ancora, abbandonate i porti sicuri, catturate il vento nelle vostre vele. Esplorate. Sognate. Scoprite.

(Mark Twain)

Si vive una volta sola. Ma se lo fai bene, una volta è abbastanza.

(Mae West)

La vita è un vaso invisibile e tu sei ciò che vi getti dentro. Getta invidia, insoddisfazione e cattiveria e traboccherà ansia. Getta gentilezza, empatia e amore e traboccherà serenità.

(Fabrizio Caramagna)

Balla come se nessuno stesse guardando,
ama come se nessuno ti avesse mai ferito,
canta come se nessuno stesse ascoltando,
vivi come se il paradiso fosse sulla terra.

(William W. Purkey)

Possa io fare della mia vita qualcosa di semplice e diritto, come un flauto di canna che il Signore riempie di musica.

(Rabindranath Tagore)

La vita è come uno specchio: ti sorride se la guardi sorridendo.

(Jim Morrison)

Se nella tua vita qualcosa non ti piace, cambiala. Se non puoi cambiarla, cambia il tuo atteggiamento. Non lamentarti.

(Maya Angelou)

Non abbiamo scelto di vivere
eppure dobbiamo imparare a vivere
come si impara un mestiere
perché esistere è un fatto, vivere è un’arte

(Enzo Bianchi)

Perché vi paragonate con qualcun altro?
Se non vi paragonate a un altro
sarete quel che realmente siete.

(Jiddu Krishnamurti)

Quando ti chiedo che cosa fai nella vita, non voglio sapere che lavoro fai. Mi interessa sapere quanta bellezza hai vissuto, che cosa ti tiene sveglio la notte, che cosa ti fa sorridere quando nessuno ti guarda.

(Fabrizio Caramagna)

Il tuo tempo è limitato, quindi non sprecarlo vivendo la vita di qualcun altro. Non essere intrappolato dai dogma, che è il vivere dei risultati dei pensieri degli altri. Non lasciare che i rumori delle opinioni altrui soffochino la tua voce interiore. E più importante di tutto, abbi sempre il coraggio di seguire il tuo cuore e le tue intuizioni. Loro in qualche modo sanno cosa vuoi veramente diventare. Tutto il resto è secondario.

(Steve Jobs)

Essere ciò che siamo e diventare ciò che siamo capaci di diventare è il solo fine della vita.

(Robert Louis Stevenson)

Avremmo bisogno di tre vite: una per sbagliare, una per correggere gli errori, una per riassaporare il tutto.

(Alberto Jess)

Se non ti arrampichi, non puoi cadere. Ma vivere tutta la vita sul terreno non ti darà gioia.

(Anonimo)

Ogni giorno della vita è unico, ma abbiamo bisogno che accada qualcosa che ci tocchi per ricordarcelo. Non importa se otteniamo dei risultati o meno, se facciamo bella figura o no, in fin dei conti l’essenziale, per la maggior parte di noi, è qualcosa che non si vede, ma si percepisce nel cuore.

(Aruki Murakami)

Se siete tanto fortunati da trovare il tipo di vita che vi piace, dovreste anche trovare il coraggio di viverla.

(John Irving)

La paura della vita è la principale malattia del ventesimo secolo.

(William Lyon Phelps)

La vita è come guardare un film, pensò. Solo che ti sembra di essere entrato sempre dieci minuti dopo l’inizio dello spettacolo e nessuno vuole raccontarti la trama, così devi capirla da solo.
E non hai mai, davvero mai la possibilità di restare per il secondo spettacolo

(Terry Pratchett)

La vita è breve. Rompi le regole. Perdona in fretta. Bacia lentamente. Ama veramente. Ridi incontrollabilmente e non pentirti di niente che ti abbia fatto sorridere.

(Robert Doisneau)

Nella vita, ci sono due cose a cui mirare: la prima, ottenere ciò che si desidera; e, subito dopo, goderselo. Solo i più saggi tra gli esseri umani ottengono la seconda.

(Logan Pearsall Smith)

C’è un solo tipo di successo: quello di fare della propria vita ciò che si desidera

(Henry David Thoreau)

Ami la vita? Allora non sciupare il tempo, perché è la sostanza di cui la vita è fatta.

(Benjamin Franklin)

E ancora mi azzardo a sbandare con le onde, infilare le mani nel pulsare delle meduse, bucare il cielo con i morsi, scavare la terra fino a toccare la lava al suo centro e poi battermi con il buio perché non sorprenda il mondo.
Ancora mi azzardo a sentire la vita.

(Fabrizio Caramagna)

Chi ha un perché per vivere può sopportare quasi ogni come.

(Friedrich Nietzsche)

Ogni essere umano, nel corso della propria esistenza, può adottare due atteggiamenti: costruire o piantare.
I costruttori possono passare anni impegnati nel loro compito, ma presto o tardi concludono quello che stavano facendo. Allora si fermano, e restano lì, limitati dalle loro stesse pareti. Quando la costruzione è finita, la vita perde di significato.
Quelli che piantano soffrono con le tempeste e le stagioni, raramente riposano.Ma, al contrario di un edificio, il giardino non cessa mai di crescere. Esso richiede l’attenzione del giardiniere, ma, nello stesso tempo, gli permette di vivere come in una grande avventura.

(Paulo Coelho)

Ci sono due modi di vivere la vita. Uno è pensare che niente è un miracolo. L’altro è pensare che ogni cosa è un miracolo.

(Albert Einstein)

Vivere rimane un’arte che ognuno deve imparare, e che nessuno può insegnare

(Havelock Ellis)

L’unico capolavoro è vivere

(Gilbert Cesbron)

La vita è fatta di rarissimi momenti di grande intensità e di innumerevoli intervalli. La maggior parte degli uomini, però, non conoscendo i momenti magici, finisce col vivere solo gli intervalli.

(Friedrich Nietzsche)

Bisogna vivere come si pensa, altrimenti si finirà per pensare come si è vissuto

(Paul Bourget)

Morire non è nulla; non vivere è spaventoso.

(Victor Hugo)

Se c’è un peccato contro la vita, è forse non tanto disperarne, quanto sperare in un’altra vita, e sottrarsi all’implacabile grandezza di questa.

(Albert Camus)

Un grande atteggiamento diventa un grande giorno che diventa un grande mese che diventa un grande anno che diventa una grande vita.

(Mandy Hale)

Il più grande sbaglio nella vita è quello di avere sempre paura di sbagliare

(Elbert Hubbard)

La vita è per il 10% cosa ti accade e per il 90% come reagisci.

(Charles Swindoll)

La vita è fatta di giorni che non significano niente e di momenti che significano tutto.

(Anonimo)

Forse la vita è come un fiume che va al mare. Non è andata dove intendeva andare, ma è finita dove aveva bisogno di essere

(Fabrizio Caramagna)

Ho capito che nella vita ci sono tante vite,
per quante volte in vita abbiamo amato.

(Evgenij Aleksandrovič Evtušenko)

Ecco il test per scoprire se la tua missione sulla terra è finita. Se sei vivo, non lo è.

(Richard Bach)

Le nostre vite cominciano a finire nel giorno in cui non diciamo più nulla sulle cose che contano.

(Martin Luther King jr)

Se non decidi della tua vita, qualcun altro deciderà per te.

(Leo Buscaglia)

Se ami la vita, la vita ricambia il tuo amore.

(Arthur Rubinstein)

La vita mi sembra troppo breve per spenderla ad odiare e a tener conto dei torti altrui.

(Charlotte Bronte)

L’unico vero fallimento nella vita è non agire in coerenza con i propri valori

(Buddha)

Ci sono sempre due scelte nella vita: accettare le condizioni in cui viviamo o assumersi la responsabilità di cambiarle.

(Denis Waitley)

Qualunque cosa tu possa fare o sognare di fare, incominciala! L’audacia ha in sé genio, potere e magia.

(Goethe)

La vita è un’opportunità, coglila.
La vita è bellezza, ammirala.
La vita è beatitudine, assaporala.
La vita è un sogno, fanne una realtà.
La vita è una sfida, affrontala.
La vita è un dovere, compilo.
La vita è un gioco, giocalo.
La vita è preziosa, abbine cura.
La vita è una ricchezza, conservala.
La vita è amore, godine.
La vita è un mistero, scoprilo.
La vita è promessa, adempila.
La vita è tristezza, superala.
La vita è un inno, cantalo.
La vita è una lotta, accettala.
La vita è un’avventura, rischiala.
La vita è felicità, meritala.
La vita è la vita, difendila.

(Madre Teresa di Calcutta)

Scelgo di vivere per scelta, e non per caso.
Scelgo di fare dei cambiamenti, anziché avere delle scuse.
Scelgo di essere motivato, non manipolato.
Scelgo di essere utile, non usato.
Scelgo l’autostima, non l’autocommiserazione.
Scelgo di eccellere, non di competere.
Scelgo di ascoltare la voce interiore, e non l’opinione casuale della gente.

(Eileen Caddy)

Il giorno più bello della tua vita è quello in cui decidi che la tua vita è tua.
Nessuna scusa né giustificazioni. Nessuno a cui appoggiarsi, su cui contare o a cui dare la colpa.
Il dono è tuo – è un viaggio incredibile e solo tu sei il responsabile della sua qualità.
Questo è il giorno in cui la tua vita comincia davvero!

(Bob Moawad)
La vita e i sogni sono fogli di uno stesso libro. Leggerli in ordine è vivere, sfogliarli a caso è sognare.

(Arthur Schopenauer)

Abbiamo tutti nel petto un violino e abbiamo perduto l’archetto per suonarlo. Alcuni lo ritrovano nei libri, altri nell’incendio di un tramonto, altri negli occhi di una persona, ma ogni volta l’archetto cade dalle mani e si perde come un filo d’erba o un sogno. La vita è la ricerca infinita di questo archetto per non sentire il silenzio che ci circonda.

(Fabrizio Caramagna)

La vita non è fatta di cose incredibili, fantastiche. E’ fatta di piccole cose, ma quando non chiedi l’impossibile, quelle piccole cose si trasformano in realtà eccezionali.

(Osho)

La vita non è trovare te stesso. La vita è creare te stesso.

(George Bernard Shaw)

Il più grande dei miracoli è essere, semplicemente essere. Per sentirlo, non hai bisogno di essere né ricco, né colto, né famoso. Essere semplicemente!
Il fatto che tu sei è il massimo tra i misteri. Perché sei? Perché esisti? Per nessun motivo: non l’hai guadagnato, non l’hai neppure chiesto! E’ semplicemente accaduto.

(Osho)

Esistere, è osare gettarsi nel mondo.

(Simone De Beauvoir)

Ho fatto indietreggiare la morte a furia di vivere, soffrire, sbagliare, rischiare, dare e perdere

(Anaïs Nin)

Stupisco sempre me stesso.E’ l’unica cosa che renda la vita degna di essere vissuta.

(Oscar Wilde)

Si vive per anni accanto a un essere umano, senza vederlo. Un giorno ecco che uno alza gli occhi e lo vede. In un attimo, non si sa il perché, non si sa come, qualcosa si rompe una diga fra due acque. E due sorti si mescolano, si confondono, e precipitano.

(Boris Pasternak)

La vita è l’arte di dedurre sufficienti conclusioni da un numero insufficiente di premesse.

(Samuel Butler)

La vita è come una bicicletta con dieci velocità. La maggior parte di noi ha marce che non userà mai.

(Charles Schulz)

Ci sono volte in cui vivere la vita è come entrare a mani tese in un cespuglio spinoso di fiori. Dopo ti senti tremendamente graffiato ma pieno di luce

(Fabrizio Caramagna)

Lavoriamo continuamente per dare forma alla nostra vita, ma copiando nostro malgrado, come un disegno, i lineamenti della persona che siamo e non di quella che ci piacerebbe essere.

(Marcel Proust)

La vita è un sogno per il saggio,un gioco per lo stupido,una commedia per il ricco ed una tragedia per il povero.

(Sholom Aleichem)

La vita è un’avventura con un inizio deciso da altri, una fine non voluta da noi, e tanti intermezzi scelti a caso dal caso.

(Roberto Gervaso)

L’uomo è nato per vivere, non per prepararsi a vivere.

(Boris Pasternak)

Apri gli occhi, guardati dentro. Sei soddisfatto della vita che stai vivendo?

(Bob Marley)

La vita è fatta di piccole felicità insignificanti, simili a minuscoli fiori. Non è fatta solo di grandi cose, come lo studio, l’amore, i matrimoni, i funerali. Ogni giorno succedono piccole cose, tante da non riuscire a tenerle a mente né a contarle, e tra di esse si nascondono granelli di una felicità appena percepibile, che l’anima respira e grazie alla quale vive.

(Banana Yoshimoto)

Mi domando che cosa manca alla vita quando in una notte d’estate l’alito delle stelle apre le finestre e vi butta dentro il profumo del mare

(Fabrizio Caramagna)

Sono troppo convinta che la vita sia bella anche quando è brutta che nascere sia il miracolo dei miracoli, vivere: il regalo dei regali. Anche se si tratta d’un regalo molto complicato, molto faticoso, a volte doloroso.

(Oriana Fallaci)

Dobbiamo abituarci all’idea che ai più importanti bivi della nostra vita non c’è segnaletica.

(Ernest Hemingway)

La vita è un pubblico concerto di violino nel quale voi dovete imparare a suonare lo strumento man mano che suonate.

(Samuel Butler)

Accadono cose che sono come domande, passa un minuto oppure anni, e poi la vita risponde.

(Alessandro Baricco)

La vita è come una commedia, non importa quanto è lunga, ma come è recitata

(Seneca)

La vita è una grande avventura verso la luce.

(Paul Claudel)

Spengiti, spengiti breve candela! La vita non è che un’ombra che cammina, un povero commediante che si pavoneggia e si agita, sulla scena del mondo, per la sua ora, e poi non se ne parla più; una favola raccontata da un idiota, piena di rumore e di furore, che non significa nulla.

(William Shakespeare)

Chi vive, quando vive, non si vede: vive. Se uno può vedere la propria vita, è segno che non la sta vivendo più: la subisce, la trascina.

(Luigi Pirandello)

La vita è una lunga lezione di umiltà.

(James Matthew Barrie)

Se un uomo non ha scoperto qualcosa per cui è disposto a morire non è degno di vivere.

(Martin Luther King)

Non sono gli anni che contano nella vita, è la vita che metti in quegli anni

(Abraham Lincoln)

La vita, per la maggior parte degli uomini, è un fastidio che passa senza che se ne accorgano, una cosa triste, costituita da intervalli allegri.

(Fernando Pessoa)

La vita è una processione. Chi è lento la trova troppo veloce e si fa da parte; chi è veloce la trova lenta e si fa da parte.

(Kahlil Gibran)

Ciascuno di noi nasce con un compito solitario da svolgere e coloro che incontra lo aiutano a compierlo oppure glielo rendono ancora più difficile: sfortunato colui che non sa distinguere gli uni dagli altri.

(Christian Bobin)

In questa vita la gente ti amerà. La gente ti odierà. E niente di tutto ciò avrà a che fare con te.

(Abraham-Hicks)

Noi siamo come farfalle che battono le ali per un giorno pensando che sia l’eternità.

(Carl Sagan)

La vita è troppo povera per non essere anche immortale.

(Jorge Luis Borges)

Preferirei essere cenere che polvere. Preferirei che la mia scintilla bruciasse in una vivida fiammata piuttosto che fosse soffocata da arida putredine. Preferirei essere una superba meteora, ogni mio atomo esploso in un magnifico bagliore, piuttosto che un sonnolento e perseverante pianeta. La giusta funzione di un uomo è di vivere, non di esistere.

(Jack London)

La vita è un’offensiva diretta contro il meccanismo ripetitivo dell’universo.

(Alfred North Whitehead)

La vita è il trattino tra materia e spirito.

(Augustus William Hare e Julius Charles Hare)

Temere l’amore è temere la vita, e chi ha paura della vita è già morto per tre quarti.

(Bertrand Russell)

La vita è un gioco d’azzardo terribilmente rischioso. Fosse una scommessa, non l’accetteresti.

(Tom Stoppard)

La vita è una malattia a trasmissione sessuale e vi è un tasso di mortalità del 100%.

(RD Laing)

La vita, ai miei occhi, è solo qualcosa su cui provare la forza dell’anima.

(Robert Browning)

La vita è una lingua straniera: tutti gli uomini sbagliano a pronunciarla

(Christopher Morley)

La vita non è così male se hai un sacco di fortuna, un buon fisico, e non troppa immaginazione.

(Christopher Isherwood)

La vita è un compromesso tra ciò che il tuo ego vuole fare, ciò che l’esperienza ti dice di fare, e ciò che i tuoi nervi ti fanno fare.

(Bruce Crampton)

Tutta l’arte di vivere si trova in un bel mescolarsi di lasciarsi andare e aggrapparsi.

(Havelock Ellis)

Chi pondera a lungo prima di fare un passo passerà la sua vita su una gamba sola.

(Anthony De Mello)

La vita di una persona consiste in un insieme di avvenimenti di cui l’ultimo potrebbe anche cambiare il senso di tutto l’insieme.

(Italo Calvino)

Nella vita tutti noi abbiamo un segreto indicibile, un rimpianto irreversibile, un sogno irraggiungibile e un amore indimenticabile.

(Diego Marchi)

La vita non ha l’obbligo di darci quello che ci aspettiamo.

(Margareth Mitchell)

Non sappiamo quali saranno i giorni che cambieranno la nostra vita. Probabilmente è meglio così.

(Stephen King)

Non aver paura che la vita possa finire. Abbi invece paura che possa non incominciare mai davvero.

(John Henry Newman)

La più grande scoperta della mia generazione è che l’uomo può cambiare la propria vita semplicemente cambiando il proprio atteggiamento mentale

(William James)

L’uso migliore della vita è di spenderla per qualcosa che duri più della vita stessa.

(William James)

Quando mi troverò davanti a Dio alla fine della mia vita, spero che non avrò sprecato neanche una briciola di talento e potrò dire che ho usato tutto quello che mi ha dato.

(Erma Bombeck)

Noi pretendiamo che la vita debba avere un senso: ma la vita ha precisamente il senso che noi stessi siamo disposti ad attribuirle.

(Hermann Hesse)

Nessuna cosa vivente deve essere uccisa, non il più piccolo animale o insetto, perché ogni vita è sacra.

(Buddha)

Per favore, non preoccupatevi tanto. Perché alla fine, a nessuno di noi è dato soggiornare a lungo su questa Terra. La vita è fugace e se per caso sarete in difficoltà, alzate lo sguardo al cielo d’estate con le stelle sparpagliate nella notte vellutata. Quando una stella cadente sfreccerà nell’oscurità della notte, trasformando la notte in giorno con il suo bagliore, esprimete un desiderio e pensate a me. Fate che la vostra vita sia spettacolare. Io so di averlo fatto

(Robin Williams)