Cresta di Naole da Rubiana

Stupendo panorama del Lago di Garda dalla cresta di Naole che porta al Rifugio Chierego sul Monte Baldo

Si lascia l’auto a Peagne, proprio sopra Rubiana(VR) e si prende il sentiero n. 54 che sale a Crocetta del Monte Creta.

Da qui si gode un bel panorama della val d’Adige con sotto Caprino ed Affi.

Da qui il sentiero non è più molto tracciato se non una piccola traccia poco evidente, non segnalata con cartelli CAI ma solo, alcune volte, con omini di pietra.

La destinazione è Baito cola Lunga verso Dosso Bandiera sino ad incrociare il sentiero n. 64.

Prendiamo la sinistra in direzione Pozze di Pralunghe sul sentiero n. 64 e n. 51.

Si prosegue verso Baiti di Ortigara e da qui si sale alla cresta di Naole con il sentiero n. 655.

Dalla cresta si gode un bellissimo panorama sul Lago di Garda.

Il ritorno avviene sulla cresta in direzione sud sino all’incrocio del sentiero 655 e 662. 

Da qui continuare sul 662 in direzione sud sino ad immettersi sul n. 64 da dove ripercorrere lo stesso sentiero dell’andata.

Vedi GPX

Info

  • Difficoltà:  Bassa
  • Tecnica:    Media
  • Impegno:  Medio
  • Emozione: Alta
  • Paesaggio: Panoramico
  • Durata in movimento: 5:00 h
  • Lunghezza percorso: 20 km
  • Dislivello: 1000 m

Abbigliamento

  • Scarpe da trekking
  • abbigliamento comodo
  • maglietta di ricambio
  • zainetto
  • giacca a vento impermeabile
  • qualcosa da mangiare (panini, frutta secca, zuccheri)
  • acqua (2 Litri)
  • cappello

Posizione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *