Contrade Erbezzo – Lessinia

Le antiche contrade della Lessinia, ancora oggi presenti ma molto spesso disabitate, testimoniano un'antica storia fatta di sacrifici

Partenza del sentiero è contrada Staffor direzione contrada Franciosi.

Il sentiero alla partenza si presenta già molto bello grazie alle belle dorsali collinari di questa zona, che offrono un ottimo panorama.

Si attraversano tante antiche contrade fortunatamente ancora oggi parzialmente abitate.

Si ammirano le belle architetturali di questi luoghi ed i panorami naturalistici.

Giunti a contrada Sale si prende il sentiero CAI n. 257 che piano piano risale la dorsale portandoci nel giro di 30 minuti in una zona semi-boscosa dove si possono ammirare i massi carsici che sbucano dal terreno, sino a giungere in cima al Monte Scriccio e rifugio Dardo.

Da qui inizia il ritorno sempre stando su dorsali collinari e passando per delle belle contrade come quella di Giodi.

 

Vedi GPS su Wikiloc

Info

  • Difficoltà:  Bassa
  • Tecnica:    Bassa
  • Impegno:  Medio
  • Emozione: Alta
  • Paesaggio: Affascinante
  • Durata in movimento: 3:30 h
  • Lunghezza percorso: 18 km
  • Dislivello: 400 m

Abbigliamento

  • Scarpe da trekking
  • abbigliamento comodo
  • maglietta di ricambio
  • zainetto
  • giacca a vento impermeabile
  • qualcosa da mangiare (panini, frutta secca, zuccheri)
  • acqua (2 Litri)
  • cappello

Posizione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *